Quando gli uccelli sparirono dal cielo

Il giorno in cui le Bestie sparirono dalla Foresta

la Foresta trattenne il respiro.

Il giorno in cui le Bestie sparirono dalla Foresta

gli umani continuarono a costruire strade.

 

Il giorno in cui i Pesci sparirono dal Mare

il Mare cupamente gemette.

Il giorno in cui i Pesci sparirono dal Mare

gli Umani continuarono a costruire porti.

 

Il giorno in cui i Bambini sparirono dalla Città

la Città si affaccendò perfino con più operosità.

Il giorno in cui i Bambini sparirono dalla Città

gli Umani continuarono a costruire parchi.

 

Il giorno in cui l’Umanità perse se stessa

tutti gli umani furono simili uno all’altro.

Il giorno in cui gli Umani smarrirono la Personalità

gli Umani continuarono a confidare nel futuro.

 

Il giorno in cui gli Uccelli sparirono dal Cielo

il Cielo pianse quietamente

Il giorno in cui gli Uccelli sparirono dal Cielo

gli Umani continuarono, inconsapevoli, a cantare.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 233 follower

Statistiche

  • 78,564 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: