Sonnet to a pilgrim soul

When the sun gilds the sky in the morning
And deep darkness makes a noble retreat
O hear the music in the air fleeting
For you can never recapture the beat

When the morning spreads her warm golden wings
And the sapphire sky is wordlessly deep
Look yonder and feast with your eyes the things
Which you seldom see in your dreamful sleep

Don’t you feel forlorn beloved pilgrim
If the world will mind your lowly a state
A time will come when their eyes will grow dim
And they too will fall on our self-same fate

An empty shell to decay into dust
When our days in the sun come into the past

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 233 follower

Statistiche

  • 76,573 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: