Il primogenito che immeritatamente vive

Il primogenito che immeritatamente vive

Oggi, ancora insieme coi viventi,
fra cielo e terra il tuo figlio amato,
malgrado non possegga quel ventaglio
delle tue molte virtù personali
essendo come sei privilegiata
in quanto madre umana senza pari
e perfino degli alchimisti erede;
molto più degna tu saresti stata
di avere come splendido regalo
l’arricchimento dell’età matura,
più che averlo il primogenito tuo,
mai alla stessa altezza dei tuoi sogni
nonostante il tuo zelante impegno,
figlio che in sé nascosto non è stato
né atletico, né saggio, né opulento.
(Traduzione: Martha L. Canfield)

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 233 follower

Statistiche

  • 79,917 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: