I due principi

Il palazzo è in grave lutto

e sul trono piange il re.

La regina sta piangendo

dove nessuno la può vedere.

In fazzoletti di tela fina

piangono il re e la regina.

I signori del palazzo

stanno piangendo anche loro.

I cavalli portano neri

pennacchi come le briglie.

I cavalli non hanno mangiato

perchè non vogliono mangiare.

L’alloro del grande cortile

è restato coi rami spogli

perchè al funerale tutti

portavano corone di foglie.

Il figlio del re è morto.

È morto il figlio del re.

 

Tra i boschi, là sul monte

ha la sua casa il pastore.

Sua moglie sta chiedendo

“Ma perchè brilla oggi il sole?”

Le pecore a testa china

vanno tutte vicino alla porta.

È una cassa lunga e profonda

che sta foderando il pastore.

Entra ed esce un cane triste

e canta là dentro una voce

“Passerotto io sto impazzendo”

portami dove lui è volato!”

Il pastore piangendo

prende la pala e il piccone,

apre una fossa nel suolo

e vi getta dentro un fiore.

Il pastore non ha più suo figlio:

è morto il figlio del pastore.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 233 follower

Statistiche

  • 81,162 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: