Da “Versos sencillos”

Io sono un uomo sincero

di dove cresce la palma

e prima di morire vorrei

trarre i miei versi dall’anima.

 

Io vengo da ogni parte

e in ogni luogo vado,

sono arte tra le arti

e monte tra le montagne.

 

Io conosco i nomi strani

delle erbe e dei fiori

e gli inganni dei mortali

e i sublimi dolori.

 

Ho visto nella notte scura

piovere sopra il mio capo

raggi di luce pura

di divina bellezza

 

Le ali ho visto nascere

sulle spalle di donne belle

e salire dalle macerie

volando le farfalle.

 

Ho visto vivere un uomo

con un pugnale al costato

che non ha mai detto il nome

di colei che lo ha ammazzato.

 

Rapida come un riflesso

due volte ho visto l’anima, due:

quando è morto mio padre

e quando lei mi ha detto addio.

 

Ho tremato una volta al cancello

all’entrata della vigna

quando una perfida ape

punse la fronte di mia figlia

 

Ho gioito una volta della sorte

che mi fece felice, vedendo

che la sentenza della mia morte

il sindaco la leggeva piangendo.

 

Odo un sospiro che attraversa

la terra  il mare, ma

non è un sospiro, è che

mio figlio si sta per svegliare.

 

Se mi dicono “Dal gioielliere

scegli il miglior gioiello”

io scelgo un amico sincero

e metto a lato l’amore.

 

Ho visto un’aquila ferita

volare nell’azzurro sereno

e morire nella sua tana

la vipera col suo veleno

 

So bene che quando il mondo

cede livido al riposo

sopra il silenzio profondo

mormora il ruscello sinuoso.

 

Ho messo la mano audace,

dall’orrore e dal giubilo vinta,

su quella stella già spenta

che cadde davanti alla porta.

 

Nel mio petto coraggioso occulto

la pena che mi ferisce,

figlio di un popolo schiavo

vive per lui e zitto perisce.

 

Tutto è bello e costante,

tutto è musica e ragione

e tutto è come il diamante:

prima che luce è carbone.

 

Io so che lo sciocco si interra

con gran lusso e gran pianto.

che non c’è frutta sulla terra

come quella del camposanto.

 

Taccio e capisco e mi tolgo

la pompa del rimatore

e appendo all’albero marcio

il mio camice da dottore.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 233 follower

Statistiche

  • 76,573 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: