Khal Torabully (biografia)

Khal Torabully è nato nelle isole Maurizius. È autore di numerose pubblicazioni che hanno ricevuto riconoscimenti e premi fra cui il Prix Massives 1998 per il libro “L’Ombre Rouge des Gazelles” e il Premio come miglior regista allo Zanzibar International Film Festival, nel 1998.
La sua opera “Chair Corail – Fragments coolies” è stata salutata da Raphaël Confiant come una raccolta di “testi di una precisione sovrana”.
Ha tenuto letture ed interventi in Francia e all’estero (Stati Uniti, Marocco, Guadalupa, Inghilterra, Maurizius, Réunion…) ed è stato invitato al Festival Mondiale di Poesia di Medellin, Colombia, alla Settimana Internationale di Parigi e come ospite d’onore al Festival International de Poésie de Guadeloupe nel 1999. È stato anche invitato nel 2000 à Dakar e in Costa d’Avorio.

 

È stato inoltre coautore del numero di dicembre del 1999 della rivista Missives “Est-ce la fin du rayonnement littéraire français?”

Ha preso parte per Casa della poesia, nel 2003 a Pistoia a “Il cammino delle comete”, nel 2005 a “Napolipoesia nel Parco”. (casadellapoesia.org) . 

E’ il creatore del concetto della “coalitude” che si può definire come l’incontro di “immaginari ” dell’India e di altri spazi umani.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 233 follower

Statistiche

  • 81,214 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: