Shalom

Shalom

Sono bianche, fratello,

bianche le nuvole.

Bianche e sperdute dalla nostra preghiera

nell’alto dei cieli.

.

Sono bianche le nuvole.

come noi all’imbrunire

che ritorniamo una luce.

Una luce dimessa sul ciglio di strada,

con il canto di pace d’un santo tra i cedri.

.

Sono bianche le nuvole

e più sotto la strada

che ci somiglia un poco

con il vecchio odore degli ingranaggi.

.

Le strade si somigliano tutte

con la fredda rugiada

con l’innocenza fredda dei nostri proiettili,

dei nostri proiettili tra le colline verdi.

.

Sono bianche, fratello, bianche le nuvole

e vorrei chiamarti per guardarle insieme.

.

Shalom, shalom io ti dico.

Perché più sotto non restano che le nostre case,

e la strada, la strada che ci somiglia un poco,

d’una bellezza smarrita da ricordare.

§§§

Shalom

They are white, brother,

white the clouds.

White and remote from our prayer

in the highest.

.

They are white, the clouds.

like us at dusk

that return a light.

A light discharged by the side of the road,

with the song of peace of a saint among the cedars.

.

They are white, the clouds clouds

and more under the road

that looks like us a little

with the old smell of gears.

.

The streets are all similar

with the cold dew

with the innocence of our cold bullets,

Our bullets between the green hills.

.

They are white, brother, white the clouds

and i call you to watch them together.

.

Shalom, shalom I tell you.

Because down below don’t remain nothing that our homes,

and the road, the road that looks like us a little,

a lost beauty to remember.

Annunci

Discussione

8 pensieri su “Shalom

  1. E’ davvero bellissima e la musica un complemento assolutamente perfetto! (non lascio facilmente commenti come questo) 🙂 Have a nice day.

    Pubblicato da gabriella | 22 maggio 2012, 07:14
  2. E’ stupenda… hai il dono di essere intenso senza perdere mai la sobrietà dell’espressione.

    Pubblicato da Elena | 22 maggio 2012, 13:05
  3. intense , struggenti, sia musica che parole.

    Pubblicato da Carla | 22 maggio 2012, 13:09
  4. Tony, la musica è meravigliosa, le parole toccanti… sei veramente ricco d’anima. Ciao fratello.

    Pubblicato da MONIA | 22 maggio 2012, 13:44
  5. Suggestiva atmosfera di pace , quella sospirata pace che bussa continuamnte alla porta dell’uomo! Complimenti Antonio!!!

    Pubblicato da Tony | 22 maggio 2012, 22:39
  6. Una ricerca di pace, espressa con il colore di nubi terse, bellissima. “…come noi all’imbrunire/ che ritorniamo una luce” passaggio di grande profondità.

    Pubblicato da Rita Stanzione | 16 agosto 2012, 18:49
  7. Bellissima,vibrante,edenica,catartica…! grazie-

    Pubblicato da uraul met | 20 agosto 2012, 06:42

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 517 follower

Statistiche

  • 83,192 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: