Felicità della sera

Felicità,non so ancora vederti.

E vengo a parlarti, ad ogni sera,

quando chiusa la porta

quel che mi resta in casa

tace, nell’ombra della cena.

E quel che ho, quel che ho tenuto del giorno,

resta legato in me.

Ed ho ancora speranza, senza più la fatica,

senza alcuna stanchezza.

 

Forse non ti guardo gli occhi, ma tu,

vedi i miei, riparati alla notte.

 

Può darsi quel giorno

mi sia ancora sospeso

ma tu, con il tuo nome semplice,

guardati  intorno, e guardami.

Senti il mio sacrificio, la mia sevizia d’agnello

che accetto, nel nome di Colui in cui credo

e di lei, che respira in me.

 

Lasciati accadere, nell’improvviso.

E quando verrai, fai un fischio.

 

Forse non so trovarti

e se tu ora non sei, non importa:

è  una sera, ed è tutta una vita.

 

Non so ancora vederti,

ma giuro

che non ho più tormenti.

 

 

**************

 

Happiness, I can not even see you.

And I come to talk to you, every night,

When closed the door

what I have left at home

is silent, in the shadow of the dinner.

And what I have, what I kept from the day,

remains tied up in me.

And I still have hope, without fatigue,

without any fatigue.

 

Maybe you do not look at the eyes, but you,

see mine, repaired at night.

 

Maybe that day

is still outstanding

but you, with your simple name,

look around and look at me.

Listen, my sacrifice, my lamb Torture

that I accept in the name of the One that I believe

and of her that breathes in me.

 

Let you happen, in the sudden.

And when you come, just a whistle.

 

Maybe I can not find you

and if you’re not now, it does not matter:

it’s one evening, and it’s a lifetime.

 

I don’t know yet how to see you,

but I swear

I have no longer torments.

 

 

****************************

 

 

Le bonheur, je ne peux même pas vous voir.

Et je viens de vous parler, chaque nuit,

Lorsque la porte fermée

ce que j’ai laissé à la maison

est silencieux, dans l’ombre de ce dîner.

Et ce que j’ai, ce que j’ai gardé de la journée,

reste attaché à moi.

Et j’ai encore l’espoir, sans fatigue,

sans aucune fatigue.

 

Peut-être que vous ne regardez pas les yeux, mais vous,

voir le mien, réparé pendant la nuit.

 

Peut-être que ce jour-là

est toujours en suspens

mais vous, avec votre nom simple,

regarder autour et de me regarder.

Ecoutez, mon sacrifice, ma torture d’agneau

que j’accepte au nom de Celui que je crois

et de son qui respire en moi.

 

Laissez-vous arrive, dans le coup.

Et quand vous venez, juste un coup de sifflet.

 

Peut-être que je ne peux pas vous trouver

et si vous n’êtes pas présent, ce n’est pas grave:

c’est un soir, et c’est toute une vie.

 

Je ne sais pas encore comment vous le voyez,

mais je jure

Je n’ai plus tourments.

Discussione

2 pensieri su “Felicità della sera

  1. Questa è meravigliosa…arriva dritta al cuore…
    Mirella

    Pubblicato da Palma | 3 febbraio 2012, 18:49
  2. …..mentre leggo, mi sento vivere, sospesa alle tue parole! Bellissima.

    Pubblicato da Flavia Verzini | 22 maggio 2012, 17:40

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 233 follower

Statistiche

  • 79,871 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: