you're reading...
2013, invenzioni

Lo scienziato che dice di aver inventato la macchina del tempo

È stata brevettata con il nome di “Aryayek Time Traveling Machine” e, a quanto pare, sarebbe la prima macchina del tempo mai costruita da un essere umano. Autore della rivoluzionaria invenzione uno scienziato iraniano di soli 27 anni, Ali Razeghi, che ha depositato il brevetto del suo dispositivo presso Il Centro per le Invenzioni Strategiche di Tehran. Cosa sarebbe in grado di fare questa macchina? Secondo quanto dichiarato da Razeghi all’agenzia di stampa Fars, predirebbe il futuro semplicemente sfiorandola con mano umana.

“ACCURATEZZA DEL 98%” – Il Telegraph riporta le parola del giovane inventore, che spiega come la sua macchina, basata su un complesso set di algoritmi matematici, sia in grado di “predire la vita futura di ciascun individuo fino a cinque o otto anni nel futuro, e con un’accuratezza del 98 percento”.  A dispetto della giovane età, Razeghi sarebbe un inventore indefesso, con altri179 brevetti depositati a suo nome presso lo stesso Centro. La macchina del tempo, però, è la sua invenzione di punta: “Ho lavorato a questo progetto durante gli ultimi dieci anni – dice – La mia macchina ha le dimensioni di un computer portatile e può dirti cosa ti succederà da qui a otto anni. Non ti porta nel futuro, ma porta il futuro da te”.

UTILE PER IL GOVERNO – Razeghi però sogna in grande: il suo interesse non è tanto quello di predire il futuro ai civili ma, piuttosto, di vendere la sua invenzione al governo e all’esercito in modo che si possano preparare per un eventuale conflitto con un paese straniero, o prevedere gli andamenti delle valute straniere e dei prezzi del petrolio. “Un governo che può vedere cosa succederà tra cinque anni può prepararsi per quelle sfide che potrebbero destabilizzarlo – spiega – Una volta sul mercato la mia macchina verrà prodotta in serie”.

“I CINESI MI RUBEREBBERO L’IDEA” – Nonostante il suo genio, Razeghi ha ammesso che la sua invenzione è stata criticata dalla famiglia e dai suoi amici, che lo hanno accusato di “voler giocare a fare Dio”. Lui, però, però sottolinea che il suo progetto non è contro i valori religiosi del suo paese e, anzi, dimostrerebbe la superiorità tecnologica dell’Iran: “Gli americani ci provano da moltissimo tempo, spendendo milioni di dollari e io ci sono riuscito prima e con molti meno soldi a disposizione”. Ma perché questa invenzione rivoluzionaria non è già stata adottata e messa in pratica? Il motivo, rivela Razeghi, è semplice: protezione della proprietà intellettuale. “Se presentassimo ora il prototipo i cinesi ci ruberebbero l’idea e in una notte ne produrrebbero milioni”. Nel film di Zemeckis i veri nemici erano i libici, oggi sono cinesi e americani. Chissà se la macchina di Razeghi aveva previsto anche questo.

(Photocredit: Universal Studios)

 

Annunci

Informazioni su antonio blunda

Nato ad Erice (Tp). Avvocato. Forse poeta, forse scrittore. A causa di questa malattia congenita chiamata poesia, ho iniziato a scrivere in tenera età, per curarmi. La cura è ancora in corso. Segnalazione di merito al 26° Premio Internazionale di Poesia Inedita 2001 indetto dall’A.S.L.A. ( Associazione Siciliana per le Lettere e le Arti); 6° classificato al Premio Nazionale Letterario “Cicatrici Aperte” 2001, indetto dalle riviste letterarie “La Masnada” e “Prospektiva”; 1° classificato al I Premio Nazionale di Poesia Inedita “2 G” 2002, edito dal Gruppo Giovani “2 G” di Barcellona Pozzo di Gotto (Me); Segnalazione di Merito per la sezione poesia inedita al Premio “G. Palumbo” 2002 edito dal Comune di Ficarazzi (Pa); 4° pari merito al Primo Premio Nazionale di poesia inedita “Città di Fondi” 2002 edito dall’ A.N.G.A.E. ( Associazione Nazionale Giovani Artisti Emergenti) di Fondi (Lt); Selezionato per la “Enciclopedia dei poeti italiani emergenti” 2002-2003 edito dall’ Aletti Editore; Segnalazione particolare per il Premio Internazionale di Poesia “Montagna viva” edizione 2002, edito dalla Comunità Montana Valtellina di Morbegno ; Segnalazione di Merito per la sezione narrativa al Premio “G. Palumbo” 2004 edito dal Comune di Ficarazzi (Pa); Selezionato “Autore del mese” per il mese di Febbraio 2004 al concorso mensile promosso dal sito letterario ilfiloonline.it; 1° classificato al Premio letterario “Premio per la pace” 2004 promosso dal Centro Studi Cultura e Società di Torino; Autore prescelto per la regione Sicilia per la “Enciclopedia regionale dei poeti emergenti”edito dall’Aletti Editore; Finalista per la sezione narrativa al Premio Nazionale Telethon 2004; Segnalazione di merito al Premio di Poesia “Giacomo Giardina” 4° edizione (2005)– Assessorato alla Cultura del Comune di Bagheria; 1°classificato al Premio Letterario “Giulio Palumbo” – Sezione Narrativa - 4° Edizione 2005 – Comune di Ficarazzi (Pa) Finalista al Premio Letterario “Calicantus” 2006, sezione poesia inedita a tema religioso; 3° classificato al Premio Letterario “Mons. Galbiati IV Edizione – sezione poesia inedita - Carugo(Co); Menzione di merito al Premio Letterario “Rametto d’argento” 2007 – Sezione silloge inedita – Paceco (Tp); Diploma di merito al Premio Letterario “ Parole ed immagini” - XVII edizione 2007 - Comune di Boves; Premio speciale della critica alla decima edizione 2008 del Premio “Groane98” – sezione poesia inedita - Garbagnate Milanese (Mi); Finalista al concorso NarrAzioni-Sezione Scrittori 2008 indetto da "Emergenza Creativa” (www.emergenzacreativa.com); Segnalazione di merito alla 2° Edizione del Premio “Colonne d’Eroma” 2008 - S. Flavia (Pa) - sezione podio; Autore prescelto per l’Enciclopedia dei Poeti Italiani Contemporanei - 2009, edita da Aletti Editore; Autore prescelto per la “Agenda degli artisti 2010” (concorso indetto da “Estro-Verso Community italiana Autori, Artisti ed Editori www.estro-verso.org; Finalista per la sezione “aforismi” nel concorso indetto dal sito www.pensieriparole.it ; Finalista al 1° Premio Internazionale di Poesia Letteratura e Pittura utenti di Facebook; Finalista al Premio “Arenella” sezione Poesia inedita, indetto dall’Ass. culturale “Palermo Cult – pensiero” 2010; Autore italiano presente sulla rivista letteraria americana "Californian Quarterly" vol. 36 n.2; Autore italiano presente sulla rivista letteraria americana "Californian Quarterly" vol. 36 n.4; Finalista al Premio "Valenzine" 2011 ( www.scripta-volant.org); Autore prescelto al Premio "Extroversi 2011" - Palermo; Attestato d'onore al premio "Vivarium - Omaggio a Giovanni Paolo II"- 2011 ; Diploma di merito alla XXI Edizione del Premio "Parole e immagini" - Mella na di Boves 2011; Segnalazione di Merito alla VI Edizione del Premio "Ut unum sint" - Ecumenical World Patriarchate 2011; Presente su diversi siti internet ed antologie letterarie;

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 517 follower

Statistiche

  • 83,164 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: