you're reading...
2013, chirurgia, Cronaca, Curiosità

Rapporto focoso, fratture del pene: l’équipe ospedaliera lo salva

CHIOGGIA (Venezia) – Non si può certo dire che tra i due mancasse la passione. In questo caso, anzi, era anche troppa. A finire all’ospedale per quella che in gergo specialistico viene chiamata «frattura del pene» è stato un 32enne di Chioggia. La causa? Un rapporto sessuale troppo focoso finito male. E’ successo tutto in pochi attimi. Prima ha sentito un dolore fortissimo, lancinante. Poi un rumore simile a quello di una lacerazione e infine ha visto un ematoma diffondersi velocemente nelle parti intime. Per il ragazzo e la sua partner a quel punto non ci sono stati più dubbi: la situazione era grave. Sono saliti in macchina e sono corsi al Pronto Soccorso dell’ospedale di Chioggia. Ad assistere il ragazzo e ad operarlo immediatamente ci ha pensato l’equipe del primario di urologia dell’Usl14, Giuseppe Tuccitto.

«Si tratta di eventi rari ma possibili – ha spiegato il primario – a provocarli è la rottura di una membrana che ricopre i corpi cavernosi del membro, determinando un’abbondante fuoriuscita di sangue dalle stesse sacche, molto irrorate durante l’erezione». Prima di caratterizzare la patologia come «bent nail syndrome» ovvero sindrome del chiodo piegato, è necessaria però una risonanza magnetica accurata che definisca in modo chiaro la situazione. «La diagnosi corretta richiede alcuni accertamenti radiologici – spiega Tucitto – e l’intervento, per mantenere la funzionalità dell’organo dev’essere fatto preferibilmente entro 48 ore dalla rottura». Per il ragazzo chioggiotto è andata esattamente così. Nel reparto di radiologia diretto da Alberto Tregnaghi è stato sottoposto ad una diagnostica mirata con risonanza magnetica nucleare e poi è stato operato sotto la supervisione dell’equipe del reparto di anestesia diretto da Massimo Tedesco. E anche il decorso post operatorio è stato regolare.

«Si tratta di un trauma molto doloroso che non mette però assolutamente il paziente in pericolo di vita – spiega Tuccitto – oltre al dolore, poi, c’è anche l’imbarazzo. Spesso il paziente fatica a spiegare quello che è successo perché se ne vergogna, ma quasi sempre la preoccupazione ha il sopravvento e in tutti i casi, visto il dolore lancinante, la corsa al pronto soccorso è immediata». Una corsa contro il tempo, in cui tutto il recupero delle funzionalità si gioca sulla tempestività della reazione e sulla diagnosi corretta. La patologia traumatica, potenzialmente invalidante può avvenire durante un rapporto sessuale ma anche in altre circostanze (anche se la prima possibilità rimane la più frequente). «Mi è già capitato più volte in passato – spiega Tucitto – anzi, finora mi ero quasi stupito del contrario. Lavoro all’Usl l14 da un anno e questo è soltanto il primo caso che mi capita. Prima lavoravo a Treviso e vedevo almeno 2 o 3 casi l’anno».

(Alice D’Este, Corriere del Veneto)

Annunci

Informazioni su antonio blunda

Nato ad Erice (Tp). Avvocato. Forse poeta, forse scrittore. A causa di questa malattia congenita chiamata poesia, ho iniziato a scrivere in tenera età, per curarmi. La cura è ancora in corso. Segnalazione di merito al 26° Premio Internazionale di Poesia Inedita 2001 indetto dall’A.S.L.A. ( Associazione Siciliana per le Lettere e le Arti); 6° classificato al Premio Nazionale Letterario “Cicatrici Aperte” 2001, indetto dalle riviste letterarie “La Masnada” e “Prospektiva”; 1° classificato al I Premio Nazionale di Poesia Inedita “2 G” 2002, edito dal Gruppo Giovani “2 G” di Barcellona Pozzo di Gotto (Me); Segnalazione di Merito per la sezione poesia inedita al Premio “G. Palumbo” 2002 edito dal Comune di Ficarazzi (Pa); 4° pari merito al Primo Premio Nazionale di poesia inedita “Città di Fondi” 2002 edito dall’ A.N.G.A.E. ( Associazione Nazionale Giovani Artisti Emergenti) di Fondi (Lt); Selezionato per la “Enciclopedia dei poeti italiani emergenti” 2002-2003 edito dall’ Aletti Editore; Segnalazione particolare per il Premio Internazionale di Poesia “Montagna viva” edizione 2002, edito dalla Comunità Montana Valtellina di Morbegno ; Segnalazione di Merito per la sezione narrativa al Premio “G. Palumbo” 2004 edito dal Comune di Ficarazzi (Pa); Selezionato “Autore del mese” per il mese di Febbraio 2004 al concorso mensile promosso dal sito letterario ilfiloonline.it; 1° classificato al Premio letterario “Premio per la pace” 2004 promosso dal Centro Studi Cultura e Società di Torino; Autore prescelto per la regione Sicilia per la “Enciclopedia regionale dei poeti emergenti”edito dall’Aletti Editore; Finalista per la sezione narrativa al Premio Nazionale Telethon 2004; Segnalazione di merito al Premio di Poesia “Giacomo Giardina” 4° edizione (2005)– Assessorato alla Cultura del Comune di Bagheria; 1°classificato al Premio Letterario “Giulio Palumbo” – Sezione Narrativa - 4° Edizione 2005 – Comune di Ficarazzi (Pa) Finalista al Premio Letterario “Calicantus” 2006, sezione poesia inedita a tema religioso; 3° classificato al Premio Letterario “Mons. Galbiati IV Edizione – sezione poesia inedita - Carugo(Co); Menzione di merito al Premio Letterario “Rametto d’argento” 2007 – Sezione silloge inedita – Paceco (Tp); Diploma di merito al Premio Letterario “ Parole ed immagini” - XVII edizione 2007 - Comune di Boves; Premio speciale della critica alla decima edizione 2008 del Premio “Groane98” – sezione poesia inedita - Garbagnate Milanese (Mi); Finalista al concorso NarrAzioni-Sezione Scrittori 2008 indetto da "Emergenza Creativa” (www.emergenzacreativa.com); Segnalazione di merito alla 2° Edizione del Premio “Colonne d’Eroma” 2008 - S. Flavia (Pa) - sezione podio; Autore prescelto per l’Enciclopedia dei Poeti Italiani Contemporanei - 2009, edita da Aletti Editore; Autore prescelto per la “Agenda degli artisti 2010” (concorso indetto da “Estro-Verso Community italiana Autori, Artisti ed Editori www.estro-verso.org; Finalista per la sezione “aforismi” nel concorso indetto dal sito www.pensieriparole.it ; Finalista al 1° Premio Internazionale di Poesia Letteratura e Pittura utenti di Facebook; Finalista al Premio “Arenella” sezione Poesia inedita, indetto dall’Ass. culturale “Palermo Cult – pensiero” 2010; Autore italiano presente sulla rivista letteraria americana "Californian Quarterly" vol. 36 n.2; Autore italiano presente sulla rivista letteraria americana "Californian Quarterly" vol. 36 n.4; Finalista al Premio "Valenzine" 2011 ( www.scripta-volant.org); Autore prescelto al Premio "Extroversi 2011" - Palermo; Attestato d'onore al premio "Vivarium - Omaggio a Giovanni Paolo II"- 2011 ; Diploma di merito alla XXI Edizione del Premio "Parole e immagini" - Mella na di Boves 2011; Segnalazione di Merito alla VI Edizione del Premio "Ut unum sint" - Ecumenical World Patriarchate 2011; Presente su diversi siti internet ed antologie letterarie;

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 233 follower

Statistiche

  • 81,358 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: