you're reading...
2013, musica, svezia

The Knife e “Shaking The Habitual”, dalla Svezia l’invettiva pop contro il capitalismo

Olof e Karin Dreijer Anderson sono due fratelli. Si fanno chiamare The Knife, e vengono da Stoccolma, Svezia. Era il 1999 e la loro omonima opera prima vedeva la luce. Ora, 14 anni dopo e altri due album alle spalle (di cui l’ultimo, “Silent Shout”, risaltente al 2006), tornano sulle scene con “Shaking The Habitual“, uscito venerdì 26 aprile per la loro etichetta “Rabid Records”, che rappresenta ancora una volta un passo avanti nella costruzione di un’estetica musicale assolutamente particolare.

La scena musicale nordeuropea, da sempre molto florida, ha conosciuto negli ultimi dieci anni il successo mondiale grazie proprio a gruppi quali gli stessi The Knife, oppure RöyksoppKings Of Convenience, Fever Ray (side-project di Karin) e molti altri. Al di là delle tipicità del suono del duo di Stoccolma, che mischia pop algidobeat elettronici ed elementi d’avanguardia, la vera particolarità dell’amalgama dei The Knife è insita nel retroterra politico ed ideologico che traspare dai loro dischi. L’elemento della critica sociale è colonna portante dei loro testi e diventa espressione di un disagio diffuso. E “Shaking The Habitual” nasce proprio, come raccontano aSentireAscoltare, dalla necessità di “riuscire a studiare più a fondo socialismoideali femministi e i loro problemi correlati. Ci siamo quindi chiesti se sarebbe stato possibile combinare queste letture col fare musica”. Il risultato è, nemmeno a dirlo, un monolite di oltre un’ora e mezza di pura sperimentazione sonora. Si passa dalle atmosfere techno-claustrofobiche del singolo di lancio “Full Of Fire”, ai tribalismi di “With You My Life Would Be Boring” fino ai 19 minuti di “Old Dreams Waiting To Be Realized”, suite che immerge in un mondo di drones analogici. I testi, ispirati dagliinni politici degli anni Settanta, sono caratterizzati dalla critica nei confronti della società, come spiega infatti Karin: “Il diritto di scrivere la storia è stato tolto a moltissime persone. Alle donne, per esempio, ma anche al sottoproletariato e alla classe operaia“.

Il lavoro di “Shaking The Habitual” è stato quindi frutto di un processo dove, oltre al duo, sono state coinvolte diverse figure dell’arte nordeuropea. Olof e Karin Dreijer Anderson nutrivano la volontà “creare la sensazione di lavorare come collettivo creativo, femminista e socialista”. Da qui il coinvolgimento della fumettista Liv Strömquist per l’artwork dell’album, vista la necessità di “lavorare su finanza e analisi femminista applicata all’economia”. O della regista e visual artist Ma

Annunci

Informazioni su antonio blunda

Nato ad Erice (Tp). Avvocato. Forse poeta, forse scrittore. A causa di questa malattia congenita chiamata poesia, ho iniziato a scrivere in tenera età, per curarmi. La cura è ancora in corso. Segnalazione di merito al 26° Premio Internazionale di Poesia Inedita 2001 indetto dall’A.S.L.A. ( Associazione Siciliana per le Lettere e le Arti); 6° classificato al Premio Nazionale Letterario “Cicatrici Aperte” 2001, indetto dalle riviste letterarie “La Masnada” e “Prospektiva”; 1° classificato al I Premio Nazionale di Poesia Inedita “2 G” 2002, edito dal Gruppo Giovani “2 G” di Barcellona Pozzo di Gotto (Me); Segnalazione di Merito per la sezione poesia inedita al Premio “G. Palumbo” 2002 edito dal Comune di Ficarazzi (Pa); 4° pari merito al Primo Premio Nazionale di poesia inedita “Città di Fondi” 2002 edito dall’ A.N.G.A.E. ( Associazione Nazionale Giovani Artisti Emergenti) di Fondi (Lt); Selezionato per la “Enciclopedia dei poeti italiani emergenti” 2002-2003 edito dall’ Aletti Editore; Segnalazione particolare per il Premio Internazionale di Poesia “Montagna viva” edizione 2002, edito dalla Comunità Montana Valtellina di Morbegno ; Segnalazione di Merito per la sezione narrativa al Premio “G. Palumbo” 2004 edito dal Comune di Ficarazzi (Pa); Selezionato “Autore del mese” per il mese di Febbraio 2004 al concorso mensile promosso dal sito letterario ilfiloonline.it; 1° classificato al Premio letterario “Premio per la pace” 2004 promosso dal Centro Studi Cultura e Società di Torino; Autore prescelto per la regione Sicilia per la “Enciclopedia regionale dei poeti emergenti”edito dall’Aletti Editore; Finalista per la sezione narrativa al Premio Nazionale Telethon 2004; Segnalazione di merito al Premio di Poesia “Giacomo Giardina” 4° edizione (2005)– Assessorato alla Cultura del Comune di Bagheria; 1°classificato al Premio Letterario “Giulio Palumbo” – Sezione Narrativa - 4° Edizione 2005 – Comune di Ficarazzi (Pa) Finalista al Premio Letterario “Calicantus” 2006, sezione poesia inedita a tema religioso; 3° classificato al Premio Letterario “Mons. Galbiati IV Edizione – sezione poesia inedita - Carugo(Co); Menzione di merito al Premio Letterario “Rametto d’argento” 2007 – Sezione silloge inedita – Paceco (Tp); Diploma di merito al Premio Letterario “ Parole ed immagini” - XVII edizione 2007 - Comune di Boves; Premio speciale della critica alla decima edizione 2008 del Premio “Groane98” – sezione poesia inedita - Garbagnate Milanese (Mi); Finalista al concorso NarrAzioni-Sezione Scrittori 2008 indetto da "Emergenza Creativa” (www.emergenzacreativa.com); Segnalazione di merito alla 2° Edizione del Premio “Colonne d’Eroma” 2008 - S. Flavia (Pa) - sezione podio; Autore prescelto per l’Enciclopedia dei Poeti Italiani Contemporanei - 2009, edita da Aletti Editore; Autore prescelto per la “Agenda degli artisti 2010” (concorso indetto da “Estro-Verso Community italiana Autori, Artisti ed Editori www.estro-verso.org; Finalista per la sezione “aforismi” nel concorso indetto dal sito www.pensieriparole.it ; Finalista al 1° Premio Internazionale di Poesia Letteratura e Pittura utenti di Facebook; Finalista al Premio “Arenella” sezione Poesia inedita, indetto dall’Ass. culturale “Palermo Cult – pensiero” 2010; Autore italiano presente sulla rivista letteraria americana "Californian Quarterly" vol. 36 n.2; Autore italiano presente sulla rivista letteraria americana "Californian Quarterly" vol. 36 n.4; Finalista al Premio "Valenzine" 2011 ( www.scripta-volant.org); Autore prescelto al Premio "Extroversi 2011" - Palermo; Attestato d'onore al premio "Vivarium - Omaggio a Giovanni Paolo II"- 2011 ; Diploma di merito alla XXI Edizione del Premio "Parole e immagini" - Mella na di Boves 2011; Segnalazione di Merito alla VI Edizione del Premio "Ut unum sint" - Ecumenical World Patriarchate 2011; Presente su diversi siti internet ed antologie letterarie;

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 233 follower

Statistiche

  • 81,256 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: