you're reading...
Informazione, malattie, news, notizie, scienza

Ex chirurgo scopre la cura alla Sclerosi Multipla

La scoperta viene fatta a Ferrara da un medico, ex chirurgo, italiano ma a dare spazio e voce alla scoperta non sono le testate nostrane, che invece non ne fanno menzione, ma bensì un’emittente straniera che invia troupe manifestando il massimo interesse nei confronti di questa scoperta importantissima su di una malattia ritenuta incurabile e che costringe i pazienti a sottoporsi a terapie infinite.L’approccio è totalmente nuovo,secondo cui non si tratta solo di una malattia autoimmune, come si pensa da tempo, un’operazione molto semplice chiamata “Liberazione” potrebbe appunto liberare dalle sofferenze moltissimi malati.

Il Dott.Paolo Zamboni è l’autore di questa interessante teoria che potrebbe capovolgere la diagnosi e la cura della sclerosi multipla, lui chirurgo che non può più operare per una rara patologia neurologica, cominciò la sua personale ricerca sulla sclerosi multipla quando, dieci anni fa fu diagnosticata a sua moglie. La malattia danneggia le capacità motorie, comporta fatica cronica e problemi visivi, rendendo impossibili normali funzioni come tagliare la carne o lavarsi, riducendo sensibilmente l’indipendenza di un individuo. Da tempo si pensa che la Sm sia una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario attacca i nervi del cervello e la causa scatenante è a tutt’oggi sconosciuta. Zamboni scopre che i depositi di ferro sono concentrati nelle vene quindi potrebbe esserci un problema cardiocircolatorio, è una scoperta importante perché il ferro è molto pericoloso. Da sempre sappiamo che i valori di ferro nei malati di sclerosi multipla sono sempre molto elevati, il ferro nel cervello può causare necrosi, infiammazioni e problemi immunitari. Insospettito dalla presenza dei depositi di ferro nelle vene, Zamboni, tramite doppler ad ultrasuoni, ha esaminato testa e collo dei malati di Sm scoprendo un sensibile restringimento delle vene, restringimento che riduce l’apporto di sangue e di ossigeno al cervello. Paziente dopo paziente, Zamboni ha via via preso coscienza del fatto che tutti i malati di sclerosi multipla presentavano questo restringimento delle arterie e delle vene nel collo e nella testa, ma anche nel petto a volte, scoperta che lui chiama CCSVI: Insufficienza Venosa Cronica Cerebrospinale.
Con i vasi bloccati, il sangue che non passa, torna indietro verso il cervello, essendo carico di ferro, quest’ultimo va a depositarsi nel tessuto cerebrale. Questo difetto strutturale, presente già alla nascita, comune nei pazienti affetti da sclerosi multipla potrebbe essere la causa scatenante della sclerosi multipla e potrebbe esserne la cura intervenendo sulle vene occluse. Il Dott. Fabrizio Salvi, neurologo, affascinato dalle idee anticonvenzionali comincia a mandare i suoi pazienti affetti da sclerosi multipla da Zamboni e su tutti sono evidenti i vasi occlusi, detti stenosi. Uno di questi è Augusto Zeppi il quale, affetto da Sm, aveva un’occlusione dal 60% all’ 80% nelle vene del collo, fu il primo a sottoporsi alla procedura sperimentale “Liberazione”, per riaprire le vene, operazione che gli ha restituito la salute “Sto bene come stavo quindici anni fa prima di ammalarmi e prima che mi venisse diagnosticata la sclerosi multipla”.
In Italia, la maggior parte dei neurologi a risposto picche al Dott. Zamboni forse perché la sua “teoria” è totalmente in contrasto con la scienza convenzionale che ritiene la Sm una malattia autoimmune incurabile.
Il dibattito è tutt’ora aperto e non c’è stato alcun riconoscimento ufficiale alla potenziale cura ideata dal Dott. Zamboni, c’è chi sostiene di essere migliorato molto dopo essersi sottoposto all’intervento di riapertura dei vasi occlusi, ma c’è anche tutta una nutrita schiera di scienziati, ricercatori, dottori che sostengono che non vi sia alcun collegamento fra la CCSVI e la SM. (informazione da: www.net1news.org)

Annunci

Informazioni su antonio blunda

Nato ad Erice (Tp). Avvocato. Forse poeta, forse scrittore. A causa di questa malattia congenita chiamata poesia, ho iniziato a scrivere in tenera età, per curarmi. La cura è ancora in corso. Segnalazione di merito al 26° Premio Internazionale di Poesia Inedita 2001 indetto dall’A.S.L.A. ( Associazione Siciliana per le Lettere e le Arti); 6° classificato al Premio Nazionale Letterario “Cicatrici Aperte” 2001, indetto dalle riviste letterarie “La Masnada” e “Prospektiva”; 1° classificato al I Premio Nazionale di Poesia Inedita “2 G” 2002, edito dal Gruppo Giovani “2 G” di Barcellona Pozzo di Gotto (Me); Segnalazione di Merito per la sezione poesia inedita al Premio “G. Palumbo” 2002 edito dal Comune di Ficarazzi (Pa); 4° pari merito al Primo Premio Nazionale di poesia inedita “Città di Fondi” 2002 edito dall’ A.N.G.A.E. ( Associazione Nazionale Giovani Artisti Emergenti) di Fondi (Lt); Selezionato per la “Enciclopedia dei poeti italiani emergenti” 2002-2003 edito dall’ Aletti Editore; Segnalazione particolare per il Premio Internazionale di Poesia “Montagna viva” edizione 2002, edito dalla Comunità Montana Valtellina di Morbegno ; Segnalazione di Merito per la sezione narrativa al Premio “G. Palumbo” 2004 edito dal Comune di Ficarazzi (Pa); Selezionato “Autore del mese” per il mese di Febbraio 2004 al concorso mensile promosso dal sito letterario ilfiloonline.it; 1° classificato al Premio letterario “Premio per la pace” 2004 promosso dal Centro Studi Cultura e Società di Torino; Autore prescelto per la regione Sicilia per la “Enciclopedia regionale dei poeti emergenti”edito dall’Aletti Editore; Finalista per la sezione narrativa al Premio Nazionale Telethon 2004; Segnalazione di merito al Premio di Poesia “Giacomo Giardina” 4° edizione (2005)– Assessorato alla Cultura del Comune di Bagheria; 1°classificato al Premio Letterario “Giulio Palumbo” – Sezione Narrativa - 4° Edizione 2005 – Comune di Ficarazzi (Pa) Finalista al Premio Letterario “Calicantus” 2006, sezione poesia inedita a tema religioso; 3° classificato al Premio Letterario “Mons. Galbiati IV Edizione – sezione poesia inedita - Carugo(Co); Menzione di merito al Premio Letterario “Rametto d’argento” 2007 – Sezione silloge inedita – Paceco (Tp); Diploma di merito al Premio Letterario “ Parole ed immagini” - XVII edizione 2007 - Comune di Boves; Premio speciale della critica alla decima edizione 2008 del Premio “Groane98” – sezione poesia inedita - Garbagnate Milanese (Mi); Finalista al concorso NarrAzioni-Sezione Scrittori 2008 indetto da "Emergenza Creativa” (www.emergenzacreativa.com); Segnalazione di merito alla 2° Edizione del Premio “Colonne d’Eroma” 2008 - S. Flavia (Pa) - sezione podio; Autore prescelto per l’Enciclopedia dei Poeti Italiani Contemporanei - 2009, edita da Aletti Editore; Autore prescelto per la “Agenda degli artisti 2010” (concorso indetto da “Estro-Verso Community italiana Autori, Artisti ed Editori www.estro-verso.org; Finalista per la sezione “aforismi” nel concorso indetto dal sito www.pensieriparole.it ; Finalista al 1° Premio Internazionale di Poesia Letteratura e Pittura utenti di Facebook; Finalista al Premio “Arenella” sezione Poesia inedita, indetto dall’Ass. culturale “Palermo Cult – pensiero” 2010; Autore italiano presente sulla rivista letteraria americana "Californian Quarterly" vol. 36 n.2; Autore italiano presente sulla rivista letteraria americana "Californian Quarterly" vol. 36 n.4; Finalista al Premio "Valenzine" 2011 ( www.scripta-volant.org); Autore prescelto al Premio "Extroversi 2011" - Palermo; Attestato d'onore al premio "Vivarium - Omaggio a Giovanni Paolo II"- 2011 ; Diploma di merito alla XXI Edizione del Premio "Parole e immagini" - Mella na di Boves 2011; Segnalazione di Merito alla VI Edizione del Premio "Ut unum sint" - Ecumenical World Patriarchate 2011; Presente su diversi siti internet ed antologie letterarie;

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

Amici che passano

Inserisci la tua mail per seguire questo blog

Segui assieme ad altri 233 follower

Statistiche

  • 79,287 visitatori

Musica

Avviso

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: